top of page

Il magico universo degli autori: Leo Lionni e "Pezzettino".

Laboratori e suggerimenti didattici per la primaria.

Nell'ampio panorama della letteratura per l'infanzia, Leo Lionni occupa un posto d'onore. Autore e illustratore ha regalato al mondo intere generazioni di storie affascinanti, ricche di messaggi profondi, eppure accessibili anche ai lettori più giovani. Tra i suoi numerosi capolavori spicca "Pezzettino", un libro che, attraverso il viaggio di autoscoperta di un piccolo quadratino colorato, esplora temi come l'identità, l'appartenenza e l'autoaccettazione.

Le pagine di "Pezzettino" sono un invito a riflettere, ad aprire gli occhi e il cuore al mondo e a noi stessi, ma sono anche uno strumento didattico incredibilmente versatile.

Vediamo insieme come.

Classe prima:


1. Puzzle dell'identità:

- Materiali: Cartoncino, forbici, matite colorate.

- Attività: I bambini disegnano il contorno della loro mano su un cartoncino e decorano l'interno con colori o simboli. Le mani vengono poi ritagliate a forma di puzzle e scambiate tra i bambini per ricomporle.


2. Il viaggio di Pezzettino con la musica:

- Chiedi ai bambini di muoversi nello spazio ascoltando diverse melodie, immaginando come Pezzettino si muoverebbe in base alla musica.


Classe seconda:


1. Espressione artistica di Pezzettino:

- Materiali: fogli di carta di vari colori, forbici, colla.

- Attività: creare il proprio "Pezzettino" ritagliando e incollando pezzi di carta colorata.


2. Lettera a Pezzettino:

- Dopo la lettura, i bambini scrivono una breve lettera a Pezzettino, esprimendo i propri sentimenti sulla storia.


Classe terza:


1. Il viaggio illustrato di Pezzettino:

- Materiali: Fogli grandi, matite colorate.

- Attività: Suddividi la classe in gruppi. Ogni gruppo illustra una parte della storia di Pezzettino. Le illustrazioni vengono poi unite per narrare l'intera storia.


2. Condivisione delle storie:

- I bambini condividono storie personali in cui si sono sentiti diversi o hanno cercato di scoprire chi sono, costruendo così empatia e comprensione reciproca.


Classe quarta:


1. Gioco dei ruoli:

- Attività: Mettere in scena una rappresentazione teatrale basata su "Pezzettino".


2. Diario di classe:

- Mantieni un "Diario di Pezzettino" in classe, dove ogni settimana un bambino può scrivere o disegnare qualcosa legato alla propria identità.


Classe quinta:


1. Riflessione sulla diversità:

- Attività Discussione guidata sul concetto di "essere diversi" e "appartenere", sviluppando un ambiente scolastico inclusivo.


2. Interviste:

- I bambini intervistano i loro compagni di classe per scoprire qualcosa di nuovo o inaspettato su di loro, rafforzando così i legami nella classe.


Concludendo, "Pezzettino" non è solo un libro: è un viaggio, un'esperienza, uno strumento attraverso il quale i bambini possono esplorare e comprendere meglio sé stessi e il mondo intorno a loro. Attraverso queste attività didattiche, Leo Lionni vive nelle aule, arricchendo l'esperienza educativa dei bambini della scuola primaria.


64 views0 comments

Recent Posts

See All

Comments


bottom of page