Chi siamo

di Emilia Sansonetti e Simona Restauri. Co-teaching:per una didattica innovativa inclusiva!

Due maestre appassionate di tecnologie applicate alla didattica ,unite a tanta voglia di mettersi in gioco e di sperimentare nuove modalità di realizzazione di processi di insegnamento-apprendimento che siano davvero efficaci e stimolanti,questi rappresentano gli elementi fondanti che hanno ispirato la nascita del sito.

Un po’ di noi…

 

Emilia Luciana Sansonetti è docente titolare della scuola primaria presso l’ Istituto Comprensivo Montorio-Crognaleto di Montorio al Vomano, provincia di Teramo.
Autrice di due pubblicazioni, ha maturato un’esperienza ventennale nella scuola, dove ha ricoperto diverse funzioni.
Da cinque anni è Referente digitale e da tre Animatore digitale.
 Ricopre da tre anni anche la funzione strumentale di formazione e sostegno ai docenti(Area 2).
Ha seguito una serie di corsi di formazione, seminari e laboratori sull’ innovazione digitale applicata alla didattica. Ha avuto anche esperienze come relatrice presso la “Città della Scienza” di Napoli, presentando un artefatto digitale realizzato con i suoi alunni. Sempre attiva e disponibile a sperimentare nuove modalità di insegnamento innovative, continua a portare avanti un duplice canale di miglioramento professionale e personale: formare i docenti e formare se stessa, sempre nell’ ottica di una formazione continua che possa raggiungere i più alti livelli di competenze educative.

 

 

Simona Restauri è docente di sostegno della scuola primaria, attualmente presso l’ Istituto Comprensivo Montorio-Crognaleto di Montorio al Vomano, provincia di Teramo.
Laureata presso la Facoltà di Lettere e Filosofia in “Studi Teatrali” e presso la Facoltà di Scienze della Formazione in “Scienze della Formazione Primaria”, ha acquisito il titolo di specializzazione per l’insegnamento del sostegno didattico. Ha maturato una esperienza decennale nella scuola, dove ha partecipato attivamente a diversi corsi di formazione inerenti la didattica inclusiva e le competenze digitali; ha conseguito inoltre tre master di primo livello sui BES, sulla didattica e principi pedagogici per il sostegno educativo e sulle classi multiculturali.
Appassionata di innovazioni digitali applicate alla didattica, ne sperimenta i vari percorsi nell’ ottica della didattica inclusiva. Ben predisposta ad accogliere nuove proposte formative, muove la sua azione educativa dal presupposto che le sperimentazioni innovative garantiscono il successo, solo quando solo davvero accessibili a tutti.