Vi avevamo fatto cenno, in un precedente articolo, della imminente pubblicazione di un lavoro legato alla fiaba.

Ebbene, siamo pronti a presentarvi una fiaba stravolta in modalità cae: ciclo di apprendimento esperienziale.

Il percoso che conoscerete è stato già sperimentato più volte, qui vi presentiamo la versione legata alla fiaba di Hansel e Gretel.

Ma andiamo con ordine!

E’ un lavoro molto complesso, per questo abbiamo cercato di fornirvi, materiali e supporto per agevolare i passaggi e permettervi di adeguarlo alle vostre esigenze in modo da garantirvi una adeguata sperimentazione in classe.

Potete intanto cominciare a visionare questa presentazione che vi permette di avvicinarvi alla tematica affrontata e alla modalità di svolgimento, in tutti i suoi passaggi.

pdf-embedder url=”http://www.dida-tech.it/wp-content/uploads/2018/03/Stravolgiamo-le-fiabe.-2.pdf” title=”Stravolgiamo le fiabe.

 

Cliccate sulle frecce per scorrere e visualizzare tuttii i contenuti del pdf .

 

Video

 

Vi invitiamo anche a consultare il padlet che abbiamo predisposto, dove troverete spunti, riferimenti teorici e un’ Uda già realizzata.

https://it.padlet.com/samsungicmontorio/n7dtp3dv8r96

Si parte sempre dal piano della reltà, da una fiaba nota per la quale chiediamo di stravolgere il finale in una serie di passaggi obbligati che conducono, in senso circolare, gli alunni a proiettare il proprio sapere verso alti livelli di competenza.

Il docente pone al centro dell’azione didattica l’alunno, che diventa attore dell’intero percorso e costruisce, a fianco dei propri compagni, in una relazione di peer tutoring, la propria impalcatura che gli permetterà di svincolarsi dai contesti noti per arrivare a ri-strutturare il proprio bagaglio esperienziale in una chiave apprenditiva nuova.

Il punto di forza di questa sperimentazione sta nel cogliere il verso senso dell’esperienza vissuta, attraverso un ampia riflessione sui processi, che conduce gli alunni a compiere percorsi metacognitivi che attivano il pensiero logico e lo strutturano di significati.

Il lavoro, che pian piano scoprirete, è ricco di stimoli metodologici (classe capovolta), di strategie e di innovazioni didattiche inclusive.

Se avete necessità di approndimenti o di supporto per la vostra sperimentazione in classe potete inviarci una mail al seguente indirizzo:

didatech2018@gmail.com

 

[p