Oggi vi presentiamo la versione Junior del famoso SCRATCH! Scratch Junior è una app gratuita che si può scaricare e installare su tablet Android e su iPad. Non è ancora disponibile la versione per cellulari e per pc.

Si tratta di un linguaggio di programmazione a blocchi, grazie al quale i bambini dai 5 anni in poi possono avvicinarsi al coding e accostarsi, divertendosi, al pensiero computazionale. Scratch Junior consente ai più piccoli di creare giochi e storie interattive, mentre, a loro insaputa e divertendosi, imparano a risolvere situazioni problematiche, a esprimere al meglio la loro creatività e a sviluppare le loro capacità di organizzare i processi in sequenze opportunamente programmate.

Scratch junior, prende spunto dalla versione, pensata per ragazzi più grandi, di Scratch, ma essendo Junior è strutturata in maniera più intuitiva, infatti le varie funzioni e gli strumenti sono ad alta leggibilità visiva ed organizzati, in generale, come se fosse un gioco a blocchi.

 

 

Questa app, aiuta i bambini a sviluppare strategie cognitive che richiamano il pensiero computazionale, un processo mentale, che porta alla analisi, selezione e risoluzione di problemi. Mentre i bambini giocano attivano dei passaggi che potenziano alte funzionalità del ragionamento.
Scratch Junior è pensato per i bambini da cinque ai sette, otto anni, ma il suo impiego può essere rivolto anche a bambini più grandi che iniziano il primo approccio con questo linguaggio di programmazione.

A scuola è particolarmente adatto, proprio per la sua natura intuitiva e creativa, per favorire i processi di inclusione perché adattabile anche a quelle situazioni che richiedono particolari attenzioni educative e didattiche.
Può essere utilizzato sia in maniera individuale, sia in maniera collettiva. In quest’ultimo caso si possono proporre attività di cooperative learning, attraverso le quali, gruppi di studenti collaborano al fine di raggiungere un obiettivo comune che, in questo caso, potrebbe essere la realizzazione di un percorso precedentemente concordato e programmato.

La dashboard iniziale è davvero carica di immagini e colori, qui troverete le funzioni principali che vi permetteranno di avviare la programmazione.
In alto a sinistra compare già il primo personaggio, il nostro simpatico gattino:CAT! L’icona sotto è predisposta per inserire altri personaggi.
Nel riquadro centrale troverete il gattino pronto ad iniziare le sue avventure.
In alto al centro è presente l’icona dello scenario, cliccandoci vi appariranno diverse possibilità di ambientazione.
La bandiera verde permette di avviare la presentazione.
Nella barra degli strumenti in basso troviamo diverse funzioni suddivise per colore:


Essendo un linguaggio di programmazione a blocchi, per avviare il percorso basta scegliere e trascinare i vari blocchi in basso, e collegarli, uno alla volta in base a cosa si vuole realizzare, seguendo però una scansione che preveda un inizio, delle azioni e una fine.